Home Politica Politica Genova

Commissione regionale d’inchiesta Covid-19: Muzio eletto vicepresidente

0
CONDIVIDI
Consigliere regionale Claudio Muzio (FI)

Oggi pomeriggio nella seconda seduta della “Commissione speciale con funzione di inchiesta sulla gestione dell’emergenza sanitaria conseguente al contagio Covid-19” di Regione Liguria, il consigliere di Forza Italia Claudio Muzio è stato eletto vicepresidente.

“Ho accettato questo incarico – ha spiegato Muzio – con senso di responsabilità e cercherò di svolgere il mio ruolo al meglio. Metterò a disposizione le mie competenze di presidente della II Commissione Salute e Sicurezza sociale.

La Commissione di inchiesta nasce con l’obbiettivo di approfondire la gestione dell’epidemia, analizzarne le criticità e anche gli interventi positivi che sono stati attuati in questo drammatico frangente».

Una volta concluse le operazioni voto il presidente Andrea Melis (M5S) ha illustrato ai componenti della Commissione il programma dei lavori: «Abbiamo assunto l’impegno di avviare, a partire dalla prossima settimana, un ciclo di audizioni che saranno concordate negli aspetti operativi con il vice presidente Muzio».

La commissione è stata istituita con decreto del presidente del consiglio regionale Alessandro Piana (Lega) in seguito alla richiesta presentata dai consiglieri di minoranza l’undici maggio scorso.

Il Regolamento dell’Assemblea legislativa della Liguria prevede infatti che, una volta avanzata la richiesta da almeno il 40% dei consiglieri, la commissione sia di fatto istituita senza la necessità di votazione in consiglio regionale.