Home Cronaca Cronaca Genova

Commissione Ponte Morandi, procura: incompatibilità per due membri

0
CONDIVIDI
Ponte Morandi a Genova

Ancora problemi nella commissione ministeriale che si occupa di accertare le cause del crollo di Ponte Morandi. Ci sarebbe, infatti, un problema d’incompatibilità per due membri.

Dopo le dimissioni del professor Antonio Brencich e la rimozione di Roberto Ferrazza sarebbero a rischio altri due nomi.

Si tratta degli ingegneri Bruno Santoro e Michele Franzese. La procura di Genova ha segnalto al ministero delle Infrastrutture la possibile incompatibilità dei due componenti nella commissione ministeriale creata dopo la tragedia del crollo.

Santoro e Franzese sono infatti presenti nella lista di nomi trasmessa dalla Finanza alla procura e rischiano di essere indagati.

I due infatti svolgono un ruolo nella Direzione generale per la vigilanza sulle concessioni autostradali di Roma.

Una situazione che secondo la procura sarebbe con il ruolo ministeriale nella commissione.