Home Cronaca Cronaca Genova

Commemorazione vittime ponte, presente il presidente Mattarella

0
CONDIVIDI
Il sindaco Bucci accoglie il presidente Mattarella

Delegazione vittime ponte chiede a rappresentanti di Atlantia di allontanarsi

E’ passato un anno da quando il ponte è crollato, uccidendo 43 persone e ferendo Genova. Ma la città ha reagito, si è adeguata alle nuove criticità e duramente ha sopportato i disagi.

Questa mattina a Genova in vicinanza ed onore a tutti i morti e di tutti coloro che sono stati coinvolti nella tragedia, si sta svolgendo la commemorazione con la Santa Messa officiata dall’Arcivescovo Angelo Bagnasco.

Matteo Salvini a Genova

Presenti le massime cariche dello Stato, per primo il presidente Mattarella, oltre al premier Conte, i vice premier Salvini e di Maio, ed ancora i ministri Toninelli, Bonafede, Bonisoli e Tria. A livello locale il sindaco Marco Bucci che ha accolto Mattarella insieme al governatore Toti.

Il vice premier Di Maio a Genova

Sono arrivati anche Giovanni Castellucci, Amministratore delegato di Atlantia, la holding che controlla tra le altre anche Autostrade per l’Italia. Presenti anche Roberto Tomasi, attuale Ad di Aspi e Fabio Cerchiai. Per questo una delegazione delle vittime ha chiesto al premier Conte di fare allontanare gli amministratori di Atlantia ed Aspi.

Una delegazione del premier ha fatto la richiesta ed il gruppo, per rispetto alle vittime hanno accettato la richiesta facendo presente che erano stati invitati alla commemorazione dal Sindaco Bucci.

Il sindaco Marco Bucci arriva a Genova Campi

Il sindaco Bucci ha confermato il dolore per le vittime invitando la città o chiunque si senta coinvolto a partecipare con un minuto di silenzio: “Invito tutti i cittadini genovesi a partecipare alla cerimonia in memoria delle vittime di #ponteMorandi. A chi non potrà intervenire chiedo comunque di osservare un momento di raccoglimento alle 11.36, in qualsiasi posto si trovi. Stringiamoci idealmente insieme per ricordare le persone che hanno perso la vita in quel tragico evento e per sentirci ancora una volta comunità unita, come abbiamo dimostrato in questo anno trascorso. L’appuntamento è alle ore 10 nei pressi dell’area della nuova Pila 9 del futuro viadotto sul Polcevera”.

Fuori dall’edificio è stato mostrato uno striscione contro Autostrade.

Commemorate le 43 vittime, Possetti: La loro è stata una condanna a morte

Delegazione Atlantia-Aspi lascia la cerimonia, fuori striscione: Via le concessioni ai Benetton

Ore 11.36: un minuto di silenzio per le vittime del ponte

Il minuto di silenzio dei vigili del fuoco di Genova | Video