Home Cronaca Cronaca Genova

Caruggi, senegalese e tunisino spacciano droga: arrestati

Via Pré, nordafricani spacciano droga: arrestati dai carabinieri
Carabinieri arresto (foto d'archivio)

Ieri i carabinieri di Genova Maddalena, nel loro costante impegno per garantire la sicurezza del Centro storico, hanno arrestato un senegalese 30enne e un tunisino 29enne per spaccio di sostanze stupefacenti, entrambi già conosciuti alle Forze dell’ordine e mai rimpatriati.

Il senegalese, già sottoposto al divieto di dimora nella Provincia di Genova, alla vista dei militari si è frettolosamente allontanato lanciando un involucro in terra, subito recuperato dagli carabinieri, contenente 50 grammi di cocaina.

Sottoposto a perquisizione personale, i carabinieri gli hanno trovato addosso ulteriori 20 grammi di cocaina. L’africano è stato quindi preso e rinchiuso nel carcere di Marassi.

Il tunisino, invece, è stato fermato nei caruggi mentre era intento a cedere sostanza stupefacente, consistente in diversi grammi di hashish, a un 25enne italiano. Anche il nordafricano, quindi, è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Marassi.