Home Cronaca Cronaca Savona

Cairo, famiglia intossicata dal monossido di carbonio: salva per miracolo

0
CONDIVIDI
Policlinico San Martino di Genova (foto d'archivio)

Momenti di paura a Cairo Montenotte, dove un malfunzionamento di una calderina dell’impianto di riscaldamento di un appartamento di via Madonna del Bosco, avrebbe potuto costare la vita ad un’intera famiglia: i due genitori e la loro figlia.

I genitori si sono svegliati intorno alle due di notte con un forte mal di testa e hanno capito che qualcosa non andava.

Hanno svegliato la propria figlia, preso la macchina e raggiunto da soli il pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Savona per chiedere aiuto.

Qui i medici hanno subito capito la gravità della situazione, e dopo averli sottoposti a esami specifici hanno predisposto il trasferimento in ambulanza al San Martino, allertando anche i colleghi genovesi affinché preparassero la camera iperbarica.

La bambina, sotto osservazione è stata trasferita al Gaslini, mentre migliorano le condizioni dei genitori.

Sull’episodio ora sono in corso gli accertamenti dei vigili del fuoco.