Home Sport Sport Genova

Cagliari-Genoa 3-1, Kouamè non basta al Grifone

0
CONDIVIDI
Kouamè

Un Genoa dai due volti cede per 3-1 alla Sardegna Arena contro un Cagliari arrembante.

Il Grifone si schiera con un ampio turn over e paga l’azzardo di Andreazzoli. Alcuni errori difensivi sono stati decisivi e allarmanti per la loro ingenuità.

Primo tempo equilibrato con un’occasione per parte di Simeone e Schone che non vanno a segno. Nella ripresa però quattro reti e tante emozioni.

I padroni di casa sbloccano il match con l’ex Simeone che segna l’1-0. Il finale è thrilling. Kouamè pareggia i conti grazie ad un bellissimo tiro sul primo palo dopo un velo di Toni Sanabria. Un minuto però e il Cagliari insacca il gol del 2-1 con Nandez che induce Zapata all’autorete. All’87 i sardi chiudono i conti con Joao Pedro che approfitta di un’ingenuità difensiva involandosi da solo in contropiede e trafiggendo Radu al termine della sua cavalcata. Finisce 3-1 e il Genoa deve subito risollevarsi: mercoledì c’è il Bologna.

fc

CAGLIARI-GENOA 3-1
46′ Simeone (C), 83′ Kouamé (G), 84′ aut. Zapata (G), 87′ Joao Pedro (C)

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Nandez, Cigarini (55′ Oliva), Ionita; Castro (78′ Rog); Joao Pedro, Simeone (82′ Birsa). All. Maran

GENOA (3-4-1-2): Radu; Biraschi, Zapata, Criscito; Ankersen (74′ Lerager), Radovanovic, Schone, Pajac; Saponara (74′ Pandev); Favilli (77′ Sanabria), Kouamé. All. Andreazzoli

Ammoniti: Joao Pedro (C), Saponara (G)

1 nuovo post