Home Cronaca Cronaca Genova

Caduta la prima neve, l’entroterra ligure si risveglia imbiancato

0
CONDIVIDI
Questa mattina una Torriglia imbiancata al suo risveglio (Foto SM)

Da ieri nel tardo pomeriggio sull’entroterra della Liguria, soprattutto Genova e Savona, è caduta la prima neve.

E questa mattina, su buona parte c’è stato un “risveglio imbiancato”.

I primi fiocchi sono caduti nel tardo pomeriggio, poi nella notte la neve, complice, l’abbassamento delle temperature, si è fermata imbiancando, in questo modo, diverse cittadine dell’entroterra.

Subito sono intervenute le macchine spargisale per mantenere libere le strade, mentre ci sono stati i primi interventi dei Vigili del fuoco per rimuovere rami ed alberi crollati.

Interventi vengono segnalati a Sassello, Pontinvrea, Millesimo e Rossiglione.

Il sistema di segnalazione meteo del Monte Settepani evidenzia 40 centimetri a quota 1300 metri, 28 a Urbe, 13 a Campo Ligure, 10 a Ferrania una decina anche a Scurtabò nello spezzino mentre un paio di centimetri sono caduti a Triora (Imperia).

Queste le temperature minime registrate dalle stazioni di riferimento delle città capoluogo di provincia: Genova Centro Funzionale 6.3, Savona Istituto Nautico 2.9, Imperia Osservatorio Meteo Sismico 5.7, La Spezia 5.0.

Temperature in discesa nelle zone interne: -6.2 a Poggio Fearza (Montegrosso Pian Latte, Imperia) e Pratomollo (Borzonasca, Genova), -5.5 a Monte Settepani (Osiglia, Savona), -4.6 a Monte di Mezzo (Santo Stefano d’Aveto, Genova), -3.7 a Casoni di Suvero (Zignago, La Spezia), -3.3 a Piampaludo (Sassello, Savona), -3.2 a Barbagelata (Lorsica, Genova), -3.0 a Monte Pennello (Genova).

L’allerta meteo nivologica

Allerta meteo per neve dalle ore 20 in Liguria