Home Economia Economia Genova

Bucci dalla parte degli operai: o lavoro per tutti o ci riprendiamo le aree ex Ilva

0
CONDIVIDI
Sindaco Marco Bucci con segretario Fiom-Cgil Bruno Manganaro (foto di repertorio fb)

“Premesso che noi vogliamo l’acciaio e la fabbrica di Cornigliano e’ importante, sa lavorare bene, fa profitto e quindi vogliamo mantenerla, non possiamo permetterci che 1,1 milioni di metri quadrati diano lavoro neanche a mille persone. Non e’ accettabile”.

Lo ha dichiarato stasera il sindaco di Genova Marco Bucci in merito alla vertenza ArcelorMittal, che stamane è sfociata in un corteo degli operai da Cornigliano in centro città fino alla sede della Prefettura.

“Parteciperemo – ha avvertito Bucci – a tutti i tavoli ma, se non si da’ lavoro a tutti, ci riprendiamo le aree e costruiamo attivita’ per la citta’ che sono in grado di darci tantissimi posti di lavoro.

Spero che nei prossimi giorni si potrà parlare con il top management di ArcelorMittal e trovare una soluzione”.