Home Cronaca Cronaca Genova

Borzonasca, uccide capriolo con laccio acciaio: cacciatore denunciato

0
CONDIVIDI
Carabinieri sequestro

Nel pomeriggio di ieri i carabinieri di Borzonasca, insieme ai colleghi carabinieri forestali di Lavagna e Cicagna, a conclusione di accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per uccisione di animali, esercizio della caccia con mezzi vietati e detenzione di munizionamento oltre i limiti consentiti, un 67 enne abitante in località Porciletto.

Il pensionato, secondo gli investigatori, nei giorni scorsi aveva posizionato nei boschi in prossimità della sua abitazione due trappole artigianali con laccio in acciaio con nodo scorsoio, uccidendo una capra e un capriolo.

I carabinieri hanno perquisito l’alloggio, trovando un’altra trappola artigianale e circa 2700 munizioni, numero superiore a quello consentito dalla legge.

Tutto il materiale è stato sequestrato, incluse le armi legalmente detenute.