Home Cronaca Cronaca Italia

Bertolaso: contagiato da coronavirus, ma vado avanti a lavorare per la collettività

0
CONDIVIDI
L'ex capo della Protezione civile Guido Berlusconi con l'ex premier Silvio Berlusconi

“Sono positivo al Covid-19. Quando ho accettato questo incarico sapevo quali fossero i rischi a cui andavo incontro, ma non potevo non rispondere alla chiamata per il mio Paese. Ho qualche linea di febbre, nessun altro sintomo al momento. Sia io che i miei collaboratori più stretti siamo in isolamento e rispetteremo il periodo di quarantena. Continuerò a seguire i lavori dell’ospedale Fiera (di Milano, ndr) e coordinerò i lavori nelle Marche. Vincerò anche questa battaglia”.

Lo ha comunicato oggi su fb l’ex capo della Protezione civile Guido Bertolaso che, tornato in Italia per combattere e affrontare l’emergenza coronavirus, ha assunto l’incarico offerto dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana per un’indennità simbolica di 1 euro.

A stretto giro è arrivata la dichiarazione su fb del leader della Lega Matteo Salvini: “Guido Bertolaso ha annunciato di essere purtroppo positivo al virus. Sapeva di rischiare ma non si e’ fermato, giu’ il cappello: questi sono i servitori dello Stato. Continuera’ a seguire i lavori del nuovo ospedale in Fiera a Milano dalla quarantena. Forza!”.