Home Politica Politica Genova

Bando di Prè, riparte il commercio sano: Bucci inaugura atelier ceramica e noleggio bici

0
CONDIVIDI
Bando di Prè e commercio sano, sindaco Bucci inaugura negozio di biciclette

“Un atelier artistico di ceramica e un’attività dedicata alla mobilità sostenibile, con affitto di ‘e-bike’ e biciclette. Sono le prime attività che oggi hanno aperto grazie al bando comunale per il rilancio via Prè. Per la riqualificazione della zona sono stati coinvolti anche i giovani: gli studenti dell’istituto superiore Vittorio Emanuele II-Ruffini hanno creato due loghi per le insegne dei negozi”.

Lo hanno riferito oggi i responsabili del Comune di Genova.

“La riqualificazione di via Prè – ha spiegato il sindaco Marco Bucci – è uno degli obiettivi che l’amministrazione comunale si è posta da inizio mandato.

Siamo impegnati in un progetto di trasformazione urbanistica che avrà effetti nel medio e lungo periodo, ma anche a valorizzare nell’immediato un’area splendida che dovrà fare invidia al mondo.

La presenza di nuove attività commerciali renderà la strada più illuminata, sicura, attraente.

Ringrazio chi ha deciso di scommettere su questo spicchio della città, a chi con coraggio e dedizione tiene viva via Prè.

Il desiderio è che i genovesi si possano presto totalmente riappropriare di via Prè e che i turisti possano scoprire una delle tante realtà di rara bellezza di cui gode il nostro Centro storico”.

“Queste aperture – ha aggiunto l’assessora comunale al Commercio Paola Bordilli (Lega) – sono un inizio molto importante nel segno della ricostruzione del tessuto commerciale, un segnale ancora più significativo in un momento storico molto delicato anche per i negozianti.

Per la ripartenza della zona di via Prè abbiamo voluto fortemente coinvolgere non solo le attività commerciali, ma anche l’intera popolazione e i giovani.

Da un lato gli studenti che si sono occupati della creazione dei loghi, anche visitando via Prè e facendosi ispirare dalla zona per le loro creazioni, e dall’altro i cittadini che saranno chiamati a esprimersi votando il logo definitivo.

È molto importante che tutti noi ricominciamo a vivere i vicoli del Centro storico e a far crescere il senso di appartenenza e di identità”.

“Sono felice – ha quindi sottolineato il presidente del Municipio Centro Est Andrea Carratù (Lega) – che si cominci a vedere la realizzazione del progetto del sindaco Bucci e dell’assessora al Commercio Bordilli, che hanno scommesso sul rilancio di Prè puntando sul commercio di qualità.

Siamo ottimisti sul futuro di questa importante zona del Centro storico. Ringrazio di cuore anche tutti coloro che a Prè ci sono da sempre con difficoltà e passione”.