Home Gossip

Bambole hot a Torino, la Municipale blocca LumiDolls

0
CONDIVIDI
Una delle bambole che si trovano presso la sede di Torino

La polizia municipale e gli uomini dell’ufficio di igiene dell’Asl hanno compiuto un blitz presso la struttura LumiDolls, la prima casa d’appuntamento con bambole in Italia che, la scorsa settimana, il 3 settembre, ha aperto alla periferia di Torino.

Dai controlli sarebbe emerso che l’attività di ospitalità non sarebbe a norma di legge con un esercizio abusivo di affittacamere e, per questo, i titolari riceveranno una diffida dal continuare.

Inoltre sono in corso i controlli del servizio di igiene per verificare se il sistema di pulizia delle bambole sia a norma o meno.

Proprio sul sito internet di LumiDolls si parla di “uno spazio moderno, assolutamente riservato e del tutto legale” dove vengono offerti “servizi unici ed esperienze totalmente nuove”.

LumiDolls per primo al mondo offre intrattenimento ludico-sessuale con realistiche e realistici SexDolls.

In Italia è presente a Torino, mentre altre sedi sono a Barcellona e a Mosca.