Home Consumatori Consumatori Genova

Autostrade: non sono in corso negoziati per famiglie sfollati

0
CONDIVIDI
Demolizione ponte e cartelli strappati, Gambino: Evitiamo gesti di sabotaggio

In relazione a quanto pubblicato da alcuni quotidiani su presunte trattative avviate da Autostrade per l’Italia con le famiglie degli sfollati della Zona Rossa di Genova, la società oggi ha diffuso una nota in cui “smentisce categoricamente che siano in corso negoziati di qualsiasi tipo per rimborsare questi cittadini al di fuori delle regole del Programma Regionale Interventi Strategici (PRIS)”.

“Le uniche somme erogate da Autostrade per l’Italia a beneficio delle famiglie della Zona Rossa – hanno aggiunto i responsabili di Autostrade – sono contributi a fondo perduto per far fronte alle prime necessità dopo la tragedia del Ponte Morandi. Si tratta di iniziative realizzate in collaborazione con Comune e Regione.

La società ricorda, invece, di essersi fatta carico direttamente dei risarcimenti delle famiglie delle vittime, avendo avviato già nelle scorse settimane contatti approfonditi con i loro legali per velocizzare le procedure normalmente previste dalle compagnie assicurative”.