Home Sport Sport La Spezia

Ascoli-Spezia 3-0, pesante sconfitta delle Aquile al Del Duca

0
CONDIVIDI

ko interno per lo Spezia che non riesce a riprendere il volo nella sfida del Del Duca contro l’Ascoli.

I bianconeri di Zanetti vanno subito in vantaggio con un rigore di Ninkovic. Nel finale di primo tempo raddoppio di Da Cruz, poi ad inizio ripresa lo Spezia resta in 10 per l’espulsione di Ramos. Al 60′ ci pensa Ardemagni, su assist di Da Cruz, a calare il tris. A tempo quasi scaduto Matteo Ricci calcia un penalty sulla traversa dopo un fallo di Leali su Ragusa

 

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Gravillon, D’Elia; Gerbo, Piccinocchi, Padoin (37’ st Brlek); Ninkovic (27’ st Chajia); Da Cruz, Ardemagni (18’ st Rosseti). A disp.: Lanni, Novi, Valentini, Ferigra, Troiano, Cavion, Petrucci, Laverone, Andreoni. All.: Zanetti

 

SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Vignali, Terzi, Marchizza, Ramos; Maggiore (22’ st Bartolomei), M. Ricci, Mora; F. Ricci, Gyasi (18’ st Ragusa), Delano (22’ st Bidaoui). A disp.: Scuffet, Desjardins, Capradossi, Gudjohnsen, Bastoni, Ferrer, Benedetti, Buffonge, Erlic. All.: Italiano

 

ARBITRO: Daniele Minelli di Varese

 

RETI: 3’ pt rig. Ninkovic (A), 45’ pt Da Cruz (A), 16’ st Ardemagni (A)

 

NOTE: ammoniti Ardemagni (A), Ninkovic (A), Vignali (S), Gyasi (S), Gravillon (A). Espulso all’ 8’ st Ramos (S) per somma di ammonizioni. Spettatori 6.897 (4.197 abbonati) per un incasso di 61.505,30 € (quota abbonamenti 33.181,80 €). Rec. 1’ pt, 3’ st.