Home Politica Politica Genova

Armi e nave saudita a Genova, Rizzo (Partito Comunista): sciopero portuali valore enorme

0
CONDIVIDI
Marco Rizzo, segretario generale Partito Comunista

“Lo sciopero dei portuali di Genova e il rifiuto di caricare armi sulla nave Bahri Yambu ha un valore enorme”.

Lo ha dichiarato oggi il segretario generale del Partito Comunista, Marco Rizzo, intervenendo sul caso della nave cargo respinta a Le Havre e che oggi ha attraccato a Genova.

“I lavoratori – ha aggiunto Rizzo – si ribellano alla guerra imperialista, a chi porta morte e distruzione nei paesi del sud del mondo in nome dell’interesse dei grandi monopoli.

Bloccare il porto e impedire alla Bahri Yambu di caricare il suo carico di morte, destinato a fare strage di civili in Yemen dimostra che la classe operaia è l’unica che può veramente impedire la guerra.

Questo, è anche uno schiaffo in faccia a un governo che non ha voluto bloccare la fornitura delle armi dall’Italia, balbettando su norme e cavilli e continuando a flirtare con l’Arabia Saudita.

I lavoratori invece lo hanno fatto, dimostrando che volere è potere”.