Home Cronaca Cronaca Genova

Arenzano, merce contraffatta e smartphone rubato: denunciato 44enne senegalese

0
CONDIVIDI
Ambulanti abusivi e merce illegale (foto di repertorio)

Nel corso di un servizio finalizzato al contrasto della vendita di merce contraffatta, ieri i carabinieri di Arenzano in collaborazione con gli agenti della Polizia Municipale e i militari della Capitaneria di porto hanno denunciato all’autorità giudiziaria per introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione un 44enne senegalese residente a Genova.

L’africano è stato trovato in possesso di numerosi capi di abbigliamento con marchi contraffatti nonché di uno smartphone provento di furto.

Nell’ambito dello stesso servizio venivano sanzionati amministrativamente per una somma di 15mila euro altri 3 venditori ambulanti in quanto privi di autorizzazioni.