Home Cronaca Cronaca Genova

Apparecchi elettrici e pentole a pressione non conformi: import bloccato a Prà

0
CONDIVIDI
Apparecchi elettrici e pentole a pressione non conformi: import bloccato a Prà

Stamane i responsabili dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli hanno riferito di avere bloccato, nel porto di Genova Prà, un’importazione dall’India di prodotti elettrici e pentole a pressione.

Alla ditta importatrice lombarda sono state contestate sanzioni amministrative per 80mila euro.

I prodotti erano privi dei requisiti di conformità alle disposizioni UE in materia di apparecchiature elettriche e attrezzature a pressione.

Si tratta, in particolare, di zangole elettriche portatili per la lavorazione del burro, ventilatori da soffitto e vari modelli di pentole a pressione per uso domestico di cui è stata impedita l’ immissione in commercio.

Per tutti questi prodotti le verifiche fisiche e documentali degli uffici doganali hanno accertato l’assenza delle obbligatorie dichiarazioni di conformità CE, dell’indirizzo dell’importatore o distributore in Italia e delle istruzioni in lingua italiana, richieste dal Codice del Consumo varato nel 2005.

Per le valvole di sicurezza delle pentole a pressione non erano state, inoltre, effettuate le prove di conformità.

La merce non conforme, non essendo regolarizzabile, verrà rispedita in India.