Home Cronaca Cronaca Genova

Allerta rossa, le disposizioni nei comuni della Liguria

0
CONDIVIDI
Allerta rossa, le disposizioni nei comuni

Con l’allerta rossa ecco le disposizioni in alcuni comuni della Liguria.

Bogliasco: chiuse sale pubbliche, cimitero e centro di raccolta. Sospese attività sportive e ricreative.

Santa Margherita: chiusi parchi, giardini, biblioteca comunale, centro diurno, cimiteri, impianti sportivi e Villa Durazzo.

Sestri Levante: sospeso il mercato settimanale e chiuso il Santa Claus Village. Tutte le manifestazioni pubbliche sono da considerarsi annullate. Parchi, giardini e cimiteri chiusi.

Sarzana: oltre tutti gli impianti sportivi pubblici, dei parchi pubblici, dei cimiteri e la sospensione delle attività di pubblico spettacolo, chiusi anche gli asili nido.

Spezia: annullato il match Spezia – Cremonese al Picco.

Chiusura al pubblico del Teatro Civico, del Centro Culturale Giovanile e Multimediale Dialma Ruggiero, Biblioteche Civiche e delle strutture museali e espositive comunali, chiusura dei cimiteri cittadini e frazionali, di tutti gli impianti sportivi, dei parchi, dei giardini pubblici e delle aree giochi.

Prevista anche l’interdizione a persone o mezzi nelle seguenti zone: via Beghi; sottopasso Cozzani in località Terrazze; via Caselli. Dalle 11,30 chiuderanno tutte le attività di pubblico interesse a Cogorno: Centro Fiordaliso, impianti sportivi e la pista ciclabile lungo l’Entella.

Alassio: attenzione per gli esercenti che insistono sul litorale alassino alla massima allerta dalle 15 in poi.

Savona e provincia: attività sanitarie sospese per l’intera giornata.

Cairo Montenotte: ospedale di chiusa attività di Radiologia e del Laboratorio Analisi per esterni.

Il personale ADI per l’Assistenza Territoriale interverrà nei casi in cui la prestazione sanitaria sia “inderogabile”. Gli altri interventi saranno riprogrammati.

Imperia: aperto il Palasalute e il Consiglio Comunale si svolgerà regolarmente.

Masone: chiusi tutti gli uffici pubblici.