Home Sport Calcio Dilettanti Liguria

Albissola-Vis Pesaro 2-0, liguri alla Final Four Scudetto

0
CONDIVIDI
Albissola

Dopo il pareggio 4 – 4 in casa del Rimini,  l’Albissola gioca la sua seconda partita del Gruppo 2 (Albissola-Rimini-Vis Pesaro), valida per l’assegnazione del titolo di Campione d’Italia serie D, ospitando al Faraggiana la squadra della Vis Pesaro, reduce dalla sconfitta interna per 1 – 2, nella partita giocata domenica 20 contro il Rimini.

La squadra di mister Fossati firma ancora una vittoria, battendo la squadra ospite con il risultato di 2 – 0, per quello che è il dodicesimo risultato utile consecutivo in partite ufficiali, fatto di undici vittorie (dieci consecutive) e un pareggio.

Ora in classifica l’Albissola ha raggiunto con 4 punti il Rimini ma è l’Albissola che passa direttamente alla Final Four, in programma dal 31 maggio al 2 giugno.

Per la cronaca: brivido su disattenzione difensiva dell’Albissola a partita appena iniziata; ne approfitta Olcese che, presentatosi tutto solo davanti a Caruso coglie il palo. Al 18′ la deviazione di testa di Cargiolli, su calcio d’angolo non ha fortuna e al 21′ Buonocuntocolpisce la traversa con un potente tiro. Alla fine del primo tempo, Cargiolli sfiora il gol con un tiro che esce a fil di palo.

Al 23′ azione solitaria di Piacentini che salta quattro avversari, si presenta davanti al portiere ospite ma il suo tiro è deviato in angolo.

L’Albissola passa in vantaggio all’inizio della seconda frazione di gioco: Gulli ruba palla in centrocampo, passa a Piacentini che serve Cargiolli il quale, stoppata la palla, segna da due passi.

Al 30′ Cargiolli firma la sua doppietta personale, finalizzando un contropiede portato avanti da Carballo.

 

ALBISSOLA: Caruso; Gargiulo, Garbini, Molinari; Calcagno, Sancinito, Papi (66′ Carballo), Gulli; Cambiaso (51′ Raja), Piacentini (34′ st Siciliano), Cargiolli

A disposizione: Reinaudo, Pasquino, Durante, Corbelli, Galli, Olivieri, Raja, Carballo, Siciliano.

Allenatore: Fabio Fossati

VIS PESARO: Cappuccini; Rossoni (58′ Lignani), Carta (31′ st Dragonetti), Paoli, Bellini, Cruz (40′ Donati), Olcese, Baccioletti, Radi, Buonocunto, Castellano (1′ st Bartoletti).

A disposizione: Marfela, Ridolfi, Lignani, Dragonetti, Donati, Bartoletti, Baldazzi, Patrignani, Rossi.

Allenatore: Gianni D’Amore

Arbitro: Davide Di Marco di Ciampino