Home Spettacolo Spettacolo Genova

Al Sipario Strappato in scena “Ritornerai”

0
CONDIVIDI
Al Sipario Strappato in scena “Ritornerai”
Al Sipario Strappato in scena “Ritornerai”

Al Sipario Strappato in scena “Ritornerai”, lo spettacolo che racconta il femminicidio. Il 30 aprile alle 21.

Al Sipario Strappato in scena “Ritornerai”, con Monica Rossi Project.

Sabato 30 aprile alle 21 il Monica Rossi Project porta in scena al teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165) “Ritornerai”.

Con le restrizioni dovute al covid, l’aumento esponenziale delle violenze contro le donne ha fatto nascere l’idea di creare un progetto musicale che racconti il femminicidio.

Questo progetto è intitolato “Ritornerai”.

“Ritornerai”, è una canzone che si presenta sottoforma di un dialogo interiore di un uomo, che è probabilmente appena stato lasciato dalla sua donna, e che continua con orgoglio ad illudersi che lei ritornerà, pentendosi e accettando le sue condizioni.

Ma il significato di questo bolero ossessivo che caratterizza il pezzo di Lauzi, il Monica Rossi Project lo ha voluto vedere sottolinenado il carattere seduttivo e disturbante di un amore malato di un uomo mentalmente disturbato, che dopo aver ucciso la sua donna, si crea un film, immaginando che lei senz’altro ritornerà da lui accettando le sue condizioni.

La canzone “Ritornerai” è stata scelta come il fil rouge di questo racconto.

È un viaggio tra i grandi cantautori della storia della musica italiana;

è un percorso tra le emozioni del primo incontro, l’amore che nasce per caso, la speranza di una stabilità, per scivolare poi nel profondo della paura, della brutalità e della violenza e della vigliaccheria delle persone che non vogliono vedere o ascoltare quello che succede all’interno di una famiglia.

La storia che va in scena in particolare è ambientata durante il periodo del lockdown:

una ragazza si trova costretta a rimanere in casa e comincia a socializzare con i social network. Lì conosce il suo compagno.

La prima fase è quella dell’innamoramento. La seconda fase è quella del tradimento e della violenza. La terza fase è il femminicidio.

Il costo degli spettacoli è di 12 euro intero, e 10 euro ridotto. Sono studiati abbonamenti interi e ridotti (under 30 e over 65) per pacchetti da 10 o 5 spettacoli.

Super green pass obbligatorio; lo staff del teatro provvederà a fornire gel sanificante sia all’ingresso (dove verrà misurata anche la temperatura corporea) sia al primo piano. Gli abbonati possono disporre di un posto fisso a loro scelta per tutti gli spettacoli.

Info e prenotazioni:

3396539121