Home Cultura Cultura Genova

Al Palazzo della Meridiana la mostra Da Cambiaso a Magnasco

0
CONDIVIDI
Al Palazzo della Meridiana la mostra Da Cambiaso a Magnasco

Martedì 2 Giugno 2020 il Palazzo della Meridiana di Genova Festeggia la Festa della Repubblica con la mostra “Da Cambiaso a Magnasco”.

Martedì 2 Giugno, in occasione della Festa della Repubblica, la mostra “Da Cambiaso a Magnasco. Sguardi genovesi.” curata da Anna Orlando sarà eccezionalmente aperta dalle ore 12 alle ore 19.

Lunedì 1 Giugno e Mercoledì 3 Giugno la mostra sarà chiusa, sarà invece aperta dal Giovedì alla Domenica dalle ore 12 alle ore 19.

La nuova mostra di Anna Orlando per Palazzo della Meridiana, la quinta dal 2016 a oggi, si intitola “Da Cambiaso a Magnasco.  Sguardi genovesi.”

Nel succedersi di 5 sale espositive al primo piano nobile del palazzo cinquecentesco che fu dei Grimaldi, a due passi da Strada Nuova, mette in scena una sfilata di personaggi illustri e ben noti accanto a volti di cui la storia non ha serbato il nome.

In mostra una quarantina di opere.

Oltre a tele di Cambiaso e Magnasco, opere di Domenico Fiasella, Giovanni Benedetto Castiglione, Giovanni Battista Gaulli, Gio. Enrico Vaymer, Domenico Piola, Gio. Bernardo Carobene, Jan Roos, Bernardo Strozzi, il Mulinarettto e molti altri.

Per la prima volta a Genova una mostra indaga in modo così approfondito, aggiornato e trasversale l’importante capitolo della ritrattistica genovese dalla metà del Cinquecento – dominata da un gigante della pittura come Luca Cambiaso – fino alla prima metà del Settecento, quando con Alessandro Magnasco e poi anche Mulinaretto e altri, si assiste alla fascinosa alternanza di segnali di euforia e di crisi.