Home Cronaca Cronaca Genova

Ai domiciliari dalla sorella ma è violento: trasferito a Pontedecimo

0
CONDIVIDI
Il carcere di Genova Pontedecimo

Era stato arrestato per violenza sessuale aggravata e lesioni personali a cui era seguita la condanna a 4 anni e 6 mesi di carcere

La Polizia di Genova ha eseguito un’ordinanza di revoca degli arresti domiciliari nei confronti di un 41enne di origini romene.

L’uomo, pluripregiudicato, era stato arrestato nell’ ottobre 2019 dai poliziotti delle volanti per violenza sessuale aggravata e lesioni personali a cui era seguita la condanna a 4 anni e 6 mesi di carcere.

Ad aprile, ottenuti gli arresti domiciliari, era stato accolto in casa dalla sorella di via Ponterotto a Marassi.

Ma il suo atteggiamento nei confronti di quest’ultima è stato molto spesso violento e minaccioso tanto da richiedere in alcuni episodi l’intervento delle forze dell’ordine.

I poliziotti del Commissariato San Fruttuoso, richiesta ed ottenuta la revoca dei domiciliari, ieri pomeriggio lo hanno riaccompagnato al carcere di Pontedecimo.