Home Cronaca Cronaca Genova

Affaire Berio Café, il Consiglio di Stato dà ragione a Paolo Vanni

0
CONDIVIDI
Il Berio Cafè nel giorno della chiusura sotto la gestione di Paolo Vanni

Buone notizie per il vecchio gestore del Berio Cafè, Paolo Vanni, riguardo un’intricata vicenda che lo aveva visto perdere una gara di aggiudicazione dello storico locale da lui ricreato, ristrutturato e gestito dal 2005 al 2017 all’interno della Biblioteca Berio in via del Seminario a Genova.

“Il Consiglio di Stato – ci spiega lo stesso Vanni – Quarta Sezione con sentenza n.7057/2018, ha rigettato l’appello proposto da parte di Ristobest srl per l’impugnazione della sentenza del TAR Liguria n. 466/2018, nonchè conseguentemente confermato la citata sentenza del TAR Liguria.

Il Consiglio di Stato, inoltre, ha accolto la domanda di subentro nel servizio di bar e ristorazione del complesso Biblioteca Berio da parte di Berio Ristorazione srl-BerioCafè ed ha dichiarato l’inefficacia del contratto di concessione stipulato tra Comune di Genova e Ristobest srl in data 19/09/2017 con decorrenza dal trentesimo giorno successivo alla comunicazione della medesima sentenza.

La decorrenza è fissata a far data dal 13 gennaio 2019, da tale data il Comune di Genova dovrà disporre il subentro di Berio Ristorazione nel servizio, previa stipula del contratto e messa a disposizione dei locali”.

“La sentenza del Consiglio di Stato – prosegue Paolo Vanni – segue il rinvio a giudizio per falso ideologico di tutti i membri della Commissione esaminatrice delle offerte di gara, commissione presieduta dal dottor Guido Gandino ex direttore della Direzione Cultura del Comune di Genova con il processo penale che avrà inizio il giorno 9 gennaio 2019”.

Paolo Vanni ha espresso la sua soddisfazione sugli esiti derivanti dall’esposto alla Procura della Repubblica e al Tribunale Amministrativo della Liguria ed ha detto di “essere in attesa che il Comune di Genova comunichi le modalità di applicazione della sentenza”.

Berio Cafè, colpo di scena: il Tar dà ragione a Paolo Vanni

Berio Café, inchiesta su turbativa d’asta: perquisizione dei carabinieri a Tursi