Home Cultura Cultura Genova

A Sestri Levante alla scoperta di Mario Lodi

0
CONDIVIDI
Mostra_Storia_di_antenna
Mostra_Storia_di_antenna

A Sestri Levante alla scoperta di Mario Lodi. Torna la tera edizione del concorso di disegno che ha coinvolto 360 bambini.

A Sestri Levante alla scoperta di Mario Lodi, “Storia di Antenna”.

SABATO 4 GIUGNO L’INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA CON TUTTE LE OPERE ARRIVATE E LA PREMIAZIONE DEI QUATTRO GIOVANISSIMI VINCITORI: GABRIELE, MARTINO, ARIELE GIORGIO, IRENE.

Il Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi, tramite il MuSel – il Museo Archeologico e della Città e il Sistema Bibliotecario Urbano, sono lieti di annunciare il rinnovato successo della terza edizione del contest di disegno Alla Scoperta di Mario Lodi: “Storia di Antenna”: quest’anno l’iniziativa ha coinvolto ben 360 bambini e ragazzi di età compresa fra i 4 e i 13 anni.

Ai partecipanti è stato proposto di scoprire la storia scritta da Mario Lodi “Storia di Antenna” tratta dalla raccolta “Favole di pace”, per poi realizzare un disegno sulla base delle sensazioni suscitate dalla lettura.

Il testo è stato scelto per rendere omaggio a Mario Lodi, grande maestro, pedagogista e scrittore italiano, del quale quest’anno si celebrano i cento anni dalla nascita e proprio a Sestri Levante, che gli ha intitolato l’asilo nido comunale, con la collaborazione delle sue istituzioni culturali e scolastiche, verranno dedicati numerosi eventi.

Anche il contest ha voluto esser, infatti, un’occasione per riscoprire il lavoro di Mario Lodi e dimostrare quanto è ancora attuale il suo messaggio.

Maria Rocca, insegnante, artista e collaboratrice didattica del MuSel, racconta:

“La parola trasformazione è al centro del testo oggetto del contest ed è il vocabolo che possiamo usare per guardare i disegni dei partecipanti.

La materia della storia è stata trasformata in immagini, seguendo con libertà e sicurezza pensieri, emozioni e mondi immaginifici.

Fiaba e disegno sono linguaggi che i bambini maneggiano con disinvoltura e l’ampia partecipazione testimonia anche questa volta l’abbinata vincente del format.”

Il contest e la mostra delle opere arrivate, che verrà inaugurata sabato 4 giugno alle ore 17 in sala Carlo Bo a Palazzo Fascie, vedono infatti la collaborazione tra MuSel, Sistema Bibliotecario Urbano e Maria Rocca, assieme a Daniela Mangini e Alfredo Gioventù, dapprima allievo poi collaboratore di Lodi;

l’iniziativa di quest’anno è altresì patrocinata dal Comitato Promotore del Centenario di Mario Lodi.

Gli stessi Alfredo Gioventù e Daniela Mangini dichiarano:

“Siamo felici e particolarmente soddisfatti per l’ampia partecipazione al contest che ha permesso a bambini ed insegnanti di riflettere sulle parole e sulle storie che Mario Lodi ha scritto con loro e per loro e che conservano tutta la loro valenza educativa;

ci sembra, a questo proposito, particolarmente significativo il titolo del volume che contiene la storia di Antenna, “Favole di Pace” e che affronta l’idea di “pace” da diversi punti di vista, tutti poetici ma , al contempo, molto concreti.

Ringraziamo quanti hanno collaborato con passione e professionalità alla diffusione del pensiero pedagogico di Mario Lodi e alla realizzazione dei molti eventi culturali a lui dedicati dalla città di Sestri Levante.”

E’ stata importante quest’anno la collaborazione nella partecipazione delle scuole, in particolare molti insegnanti della Scuola dell’infanzia e della Scuola primaria hanno letto il testo scelto in classe, invitando poi i bambini a rappresentare quanto letto sulla base delle loro emozioni.

Tra i 360 disegni arrivati, 286 sono stati ammessi al processo di valutazione, mentre 74 purtroppo sono stati esclusi perché non rispettavano le indicazioni o perché arrivati oltre la scadenza.

È stato però deciso che tutti i disegni saranno esposti nella mostra finale, allestita tra il 4 e il 12 giugno.

Sabato 4 giugno, alle ore 17, nella sala Carlo Bo, al primo piano di Palazzo Fascie, verranno premiati i vincitori e verrà inaugurata l’esposizione “Alla scoperta di Mario Lodi” che include tutte le opere arrivate per il contest.

Per la categoria 4-5 anni

Vincitore: Gabriele Pini (5 anni) di Sestri Levante (Ge)
Titolo: “Antenna quando arriva nel bosco, ci sono i lombrichi e le cacche di cavallo”. Motivazione: “Per la personale interpretazione della scena e per l’autonomia nell’esecuzione”.

Per la categoria 6-10 anni

La giuria ha decretato un ex aequo tra due disegni, pertanto i vincitori della categoria sono:

Vincitore: Martino Conti (8 anni) di Chiavari (Ge)
Titolo: “Il sole e il bosco di antenne”. Motivazione: “Per il focus originale che mette in evidenza la protagonista della storia capovolgendo il concetto di bosco naturale, facendolo diventare un bosco di antenne; per l’utilizzo dei colori e per l’uso libero della tecnica”

Vincitore: Ariele Giorgio Costa (8 anni) di Cogorno (Ge)
Titolo: “Il silenzio dell’inverno”Motivazione: “Per la capacità di trasmettere le emozioni volute e per la maestria nell’esecuzione della scena scelta”.

Per la categoria 11-13 anni

Vincitore: Irene Semplici (11 anni) di Monteroni d’Arbia (SI)
Titolo: “La fine della prima vita di antenna”
Motivazione: “Per la scelta originale del momento della storia, per l’accuratezza dei dettagli e per l’uso del colore”.

I vincitori saranno premiati con un libro di fiabe e con l’ingresso omaggio per tutta la famiglia al MuSel – Museo Archeologico e della Città di Sestri Levante valido fino al 31 dicembre 2022.

Ogni partecipante al contest avrà diritto a 1 biglietto gratuito e 3 biglietti a ingresso ridotto per visitare il MuSel con tutta la famiglia: sarà così possibile godere appieno della suggestiva sede e della sua offerta: sala espositiva con la mostra, Museo e Biblioteca.

Il contest e la mostra fanno parte dell’Andersen OFF, le iniziative del territorio collaterali all’Andersen Festival.

Domenica del Mese 5 giugno 2022
Domenica del Mese 5 giugno 2022

Come evento collaterale della mostra, in occasione delle iniziative della prima domenica del mese al MuSel, domenica 5 giugno alle ore 10 verrà organizzata una passeggiata “Camminando con Cipì”, nell’area del Parco Urbano di Monte Pagano, con guida naturalistica del LabTer Tigullio, il centro di educazione ambientale di riferimento per il Comune di Sestri Levante, e lettura animata.

Costo promozionale di 3 euro a partecipante; necessaria la prenotazione contattando il n. 0185 478530 oppure scrivendo a iat@mediaterraneo.it