Home Spettacolo

A Loano lo show “Non ci resta che ridere”

0
CONDIVIDI
Loano
Show Cabaret - Loano

Loano –  Nuovo appuntamento con il cabaret, a Loano. Sabato 20 agosto alle 21.30 sul palco allestito in piazza Italia a Loano andrà in scena lo show “Non ci resta che ridere”.

Protagonisti quattro grandi comici provenienti direttamente da Zelig, Colorato ed Eccezionale Veramente: oltre al loanese Renzo Sinacori ci saranno Riky Bokor, Giancarlo Barbara e Francesco Rizzuto.

La serata, organizzata dall’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano, è a ingresso libero.

Renzo Sinacori è un travolgente connubio di cabaret e satira, uno tra i più significativi comici del panorama Italiano da Zelig. Comico di razza siciliana con ottimo pedigree adottato in Liguria artisticamente milanese, non sporca e non abbaia e sopratutto non molesta le vicine di casa. Esperienza trentennale passata tra piazze, teatri, televisione e cinema con qualche incursione video clip, radio e pubblicità. Monologhista di razza, è specializzato nelle relazioni di coppia. Abile nel sondare le incognite di un ménage, che diventano spunto per realistici dialoghi, visto con gli occhi di chi sa subito cogliere tic e manie della vita oltreoceano, dell’American way of. Ha trascorso gran parte della sua carriera tra cabaret cinema televisione e teatro, con incursioni nel mondo dei videoclip. Nel 2019 è stato ospite al 72^ Festival di Cannes come attore protagonista per il film: “In Viaggio con la Figlia”per la regia di Giorgio Molteni. Al “DMFEST” a Roma è stato premiato come migliore attore. Nel 2018-19 ha partecipato nel ruolo di Alfio Pedrettii alla fiction “Rocco Schiavone 2” con Marco Giallini. Attore poliedrico, Renzo è tuttora testimonial in spot pubblicitari di importanti realtà italiane: Yogurt Yomo “Il gusto della gioia” e Banca Etica con l’attore Pietro Sermonti.

Riky Bokor è monologhista, battutista, grande improvvisatore e presentatore. Coinvolge il pubblico improvvisando battute botta e risposta: lui ha ha sempre la battuta pronta. Nasce artisticamente nel lontano 1990 in coppia, successivamente opta per la carriera da solista per meglio spaziare nelle argomentazioni e sperimentazioni che più lo attraggono, lo studio e la conseguente dissacrazione delle abitudini degli italiani con le loro convinzioni, usanze e manie. Ama il dialogo con il suo pubblico che cerca spesso durante lo spettacolo rendendolo in qualche modo partecipe e attivo nello svolgimento dello stesso fino a modificarne, in alcune occasioni, anche la struttura. Questa sua caratteristica lo porta ad essere scelto dal 2003 ad oggi, come presentatore dell’importantissimo Festival Nazionale del Cabaret di Torino, festival che ha visto nascere grandi nomi e a cui Riky partecipa nel 1997 come comico in gara. Nel 2003 entra nel Guinnes dei Primati mondiale con altri 9 comici intrattenendo per ben 35 ore totali senza interruzione un numerosissimo pubblico, l’evento sarà successivamente registrato agli atti come “35 ore oer ridere”.

Giancarlo Barbara è uno showman siciliano nato a Cuneo, figlio d’arte nella musica, comincia presto a manifestare la sua passione per il pianoforte, chitarra e il canto senza trascurare la sua incontenibile comicità. Si diverte a raccontare il suo rapporto col cinema e soprattutto con la musica, svelando il suo animo rock. Interagisce con il pubblico coinvolgendolo nel racconto delle sue storie improbabili, che prendono vita sul palco grazie alla sua mimica. Racconta la sua vita e quella della gente comune che, a volte, diventa uno dei suoi trailer. Tra una scena e l’altra prende in mano la chitarra, per giocare con le canzoni più famose degli ultimi anni e coinvolgere gli spettatori in rivisitazioni musicali, parodie e brani inediti.

Francesco Rizzuto è un cabarattista che frequenta palcoscenici da anni, conquista il pubblico e si afferma nel competitivo panorama della comicità italiana. Francesco è stato vincitore del festival nazionale del cabaret “Bravo Grazie” su Rai2 negli anni 2004-2005. In televisione l’abbiamo visto su: Trambusto, Paramount, canale di SKY (2006),“Caffeteatro Cabaret” Rai 2 (2006), nella fiction di Rai 2 “Andata e Ritorno”, ha interpretato lo scout “Geremy” (2007) e Zelig OFF Canale 5 (2007 e 2008), Central Station Commedy Central “SKY” e MTV (2008/2009), Colorado Italia 1 (2009) in coppia con GSM, Central Station Commedy Central “SKY” (2009) con il personaggio di Spongebob. Nel 2010 e 2011 Francesco torna a Colorado con il personaggio “Ti è arrivata una mael”, nel 2012 approda sul grande schermo nel film “Ultima spiaggia” nelle vesti del cozzaro. Nel 2013 e 2014 Zelig 1 nei panni del conducente del conduttore, l’autista. Nel 2016 porta in scena il suo nuovo spettacolo “Ridi come mangi” raccogliendo consensi in tutti i teatri e le piazze d’Italia, nel 2017 nasce il Narco Chef, ovvero, lo chef narcolettico, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle persone affette da queste patologia, Francesco ama la cucina ed estrapola dal suo nuovo spettacolo alcune ricette delle sua amata terra, Palermo, dove fa prendere vita agli alimenti che cucina. Tra gli spettacoli di Francesco, “Il vigile Palermitano”, “Ridi come Mangi”, trionfa anche, il Comico a domicilio.