Home Cultura Cultura Savona

5000 euro all’AIAS di Savona

0
CONDIVIDI
5000€ all'AIAS di Savona
5000€ all'AIAS di Savona

5000€ all’AIAS di Savona. Consegnato oggi l’assegno da l Centro Commerciale Il Gabbiano dopo lo spettacolo in streaming.

5000€ all’AIAS di Savona per i bambini del centro riabilitativo.

Le Fiabe sotto l’albero hanno portato alla Sezione AIAS di Savona 5.000 euro di beneficenza.

Che permetteranno all’Associazione di inserire in giardino alcuni giochi accessibili a tutti con finalità riabilitative e di intrattenimento dei piccoli seguiti dall’AIAS e per i loro fratellini che spesso li accompagnano.

Grazie alle condivisioni dello spettacolo teatrale, diffuso in contemporanea  poco prima di Natale sui canali Facebook, i Centri Commerciali di Coop Liguria hanno infatti raggiunto l’obiettivo di celebrare il Natale offrendo un momento di intrattenimento digital e realizzando un’azione benefica a favore di una realtà che opera da decenni sul territorio.

Quest’anno è stata scelta la Sezione AIAS di Savona, nata su iniziativa di un gruppo di famiglie di bambini con disabilità.

L’Associazione opera nella città di Savona dal 1970 attraverso il Centro di Riabilitazione Neuromotoria intitolato al suo fondatore, “Claudio Bertolotto”, ed eroga, dall’inizio della sua attività, prestazioni per il recupero funzionale e sociale delle persone con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali il cui esordio avvenga in epoca pre – postnatale, durante l’infanzia e l’adolescenza.

Da ormai diversi anni, inoltre, il Centro segue i casi di bambini affetti da disturbi  dello Spettro autistico, casi di ADHD ( disturbi dell’attenzione), disturbi del linguaggio e disturbi dell’apprendimento.

Ed è da evidenziare anche il ruolo del Centro riabilitativo “La Primula”, in cui giovani adulti con diverse tipologie di disabilità possono godere di trattamenti personalizzati.

Recentemente, infine, l’AIAS si è dotata, unico centro in Liguria, dopo l’Ospedale Gaslini, di Nirvana, il sistema medicale basato sulla realtà virtuale particolarmente adatto alla riabilitazione motoria e cognitiva in pazienti con patologie neuromotorie.

Il Centro si rivolge ad un’utenza distribuita su tutto il territorio ligure.

Matteo Gallieri, direttore del Centro Commerciale Il Gabbiano che per una sera si è trasformato in un teatro per ospitare lo spettacolo, spiega:

“Abbiamo voluto confermare anche con questo spettacolo la nostra volontà di supportare le associazioni che aiutano le persone in difficoltà.

La pandemia ci costringe a trovare nuove modalità anche non in presenza.

E la formula “Condividi e Dona” che abbiamo sperimentato in questo spettacolo è una delle diverse  formule che abbiamo messo a punto per rimanere vicino a queste associazioni”.

La Presidente dell’AIAS di Savona, Maria Luisa Madini, nell’esprimere il ringraziamento da parte del Consiglio e dei dipendenti dell’Associazione, al Direttore Matteo Gallieri, per l’importante iniziativa a favore del Centro,

evidenzia che “questa donazione ci permette di mettere in cantiere il suggerimento di alcuni nostri tecnici:

quello di inserire in giardino, nello spazio prativo, alcuni giochi accessibili a tutti, non ultima un’altalena, con finalità e riabilitative e di intrattenimento dei piccoli che noi seguiamo e dei loro fratellini che spesso li accompagnano”.