Home Cronaca Cronaca Genova

Violenza tra le mura domestiche, patrigno abusa di una minore dopo che la madre l’ha drogata

0
CONDIVIDI
Violenza tra le mura domestiche, patrigno abusa di una minore dopo che la madre l’ha drogata

Gli investigatori della Squadra Mobile di Genova oggi hanno riferito di avere arrestato una coppia di stranieri con l’accusa di violenza sessuale di gruppo dopo la denuncia della figlia 17enne della donna.

La vittima minorenne ha denunciato alla Polizia di essere stata a una festa per il suo compleanno nella zona di San Fruttuoso insieme alla madre (una 38enne sudamericana) e al nuovo compagno convivente (un 39enne anche lui sudamericano).

Secondo quanto riferito, i due stranieri l’hanno indotta a bere alcol somministrandole anche la cosiddetta “droga dello stupro”. Poi, una volta rientrati a casa nel ponente genovese, è stata abusata dal patrigno davanti alla madre consenziente.

La vittima ha provato a reagire, ma la donna le ha fatto capire di non doversi ribellare e di sottostare al nuovo compagno.

I fatti riferiti risalgono al dicembre scorso. Dopo una serie di accertamenti, questo fine settimana sono scattati gli arresti.

La sudamericana ha altri due figli minorenni (un maschio e una femmina). Sono stati allontanati da casa e affidati ai servizi sociali del Comune insieme alla sorella, vittima della violenza del nuovo compagno e della madre.