Home Consumatori Consumatori Genova

Viabilità Val Cichero, intesa lampo Regione-Città Metropolitana: sindaci soddisfatti

0
CONDIVIDI
Consigliere Città Metropolitana con delega alla Viabilità Franco Senarega

Maltempo, intervento lampo di Regione e Città Metropolitana per la Val Cichero. Condizioni meteo permettendo, i lavori per la messa in sicurezza della frana e il ripristino della viabilità sulla strada provinciale 42, tra Val Fontanabuona e Valle Sturla, cominceranno già nei primi giorni della prossima settimana.

Stamane, infatti, si è tenuta la riunione negli uffici regionali alla presenza del consigliere regionale e consigliere della Città Metropolitana con delega alla Viabilità Franco Senarega, il consigliere regionale Claudio Muzio, il sindaco di Mezzanego Danilo Repetto, il sindaco di San Colombano Giovanni Solari e un tecnico della Regione in rappresentanza dell’assessore Raul Giacomo Giampedrone (assente perché impegnato altrove a causa dell’allerta meteo).

“La Regione – ha assicurato Senarega – farà la sua parte. Oggi o domani un geologo effettuerà un sopralluogo. Verrà quindi intrapresa in via d’urgenza la ricerca di ditte in grado di effettuare il cosiddetto disgaggio, ossia il distacco dei massi pericolanti, e la sistemazione delle le reti. La Città Metropolitana supporterà il Comune di Mezzanego”.

I sindaci della zona si sono dichiarati soddisfatti per la rapidità dell’intesa tra Regione e Città Metropolitana e per la soluzione avviata ai fini del ripristino della normale situazione di viabilità. I rocciatori bonificheranno la zona e sistemeranno le reti anti frana.