Home Cronaca Cronaca Genova

Via Prè, pusher senegalese si finge minorenne ma non inganna i carabinieri: arrestato

0
CONDIVIDI
Carabinieri arresto (foto di repertorio)

L’altro giorno in via Prè a Genova i carabinieri dell’aliquota Operativa della Compagnia di Ge-Centro, hanno arrestato per “spaccio di sostanze stupefacenti” un africano.

Si tratta di un senegalese, gravato da pregiudizi di polizia e mai rimpatriato, che ai fini di evitare l’arresto ha dichiarato di essere minorenne.

Tuttavia, lo straniero è stato smentito dopo gli accertamenti clinici effettuati all’ospedale Galliera, che hanno dimostrato la maggiore età.

Il giovane è stato sorpreso mentre cedeva in cambio di 20 euro una dose di “cocaina” a un genovese 38enne, anche lui gravato da pregiudizi di polizia.