Home Sport Sport Genova

Verona-Genoa, il posticipo degli assenti causa Covid

0
CONDIVIDI
Faggiano

Verona-Genoa, un posticipo falcidiato dal Covid con parecchi assenti sia in casa rossoblù che in casa gialloblù.

Le due squadre dovranno dar vita lunedì prossimo al posticipo della quarta giornata del campionato di serie A. Ebbene della situazione del Grifone ormai ne hanno parlato anche in Cina, visto i pianti greci del diesse Faggiano e del presidente Preziosi. Per i rossoblù 14 tesserati, oggi ridotti di qualche unità e soprattutto l’unico bonus previsto per il rinvio di una partita, già usufruito.

Ma anche il Verona non può sorridere. Prima del Covid-19, una preparazione per forza di cose, frettolosa e anomala ha lasciato qualche segno. Fuori Cetin, Dawidowicz, Veloso e Danzi. A questi giocatori vanno aggiunti i positivi come Gunter e Barak, che stanno bene, ma sono in isolamento. All’elenco, che racconta come almeno quattro titolari e due alternative per Juric siano out, va aggiunto bomber Di Carmine.