Home Gossip

Vaccini e isole Covid free, Bassetti attacca Regione Campania: prima i più fragili

0
CONDIVIDI
Sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri (M5S) e prof. Matteo Bassetti (foto di repertorio fb)

“Vaccinazione nelle isole della Campania. La Regione Campania avrebbe dovuto mettere in sicurezza tutti i pazienti fragili e tutti gli anziani, prima. Nessun ente locale dovrebbe derogare al principio base di vaccinare innanzitutto i soggetti deboli. E così la trovo una iniziativa profondamente ingiusta”.

Lo ha dichiarato oggi il direttore della clinica di Malattie infettive del policlinico San Martino di Genova Matteo Bassetti.

“Autonomie pericolose – ha spiegato il prof. Bassetti – che danneggiano chi necessita del vaccino e non è ancora riuscito ad averlo.

Sarebbe stato più giusto che il progetto delle ‘isole minori Covid-free’, che trovo concettualmente giusto, fosse stato portato avanti dal Governo per la promozione del turismo italiano in quei luoghi e non come iniziativa locale.

Il turismo va incentivato e l’economia necessita di una ripresa veloce, ma insisto: quest’autunno le stazioni sciistiche del Nord saranno libere di utilizzarsi vaccini su base locale per diventare Covid free?

Abbiamo perso di vista i soggetti deboli. E così poi vale tutto.

Per rendere i luoghi turistici immuni sarebbe stato opportuno prevedere scorte di vaccini separate da quelli ordinari.

Inevitabile che l’iniziativa di Procida tolga dosi ad altri più fragili e più urgenti”.