Home Cronaca Cronaca Italia

Ultim’ora LN | Ministro Istruzione Bianchi inaugura lezioni in diretta su Sky TG24

0
CONDIVIDI
Patrizio Bianchi

Oggi, lunedì 13 settembre oltre 4 milioni di studenti tornano in classe

Pronti, via! Stamane sono rientrati a scuola 3.865.365 alunni delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Umbria, Veneto, oltre a quelli della Valle d’Aosta e della Provincia di Trento.

Le lezioni sono già riprese il 6 settembre per gli studenti della Provincia di Bolzano, mentre inizieranno domani 14 settembre per 192.252 alunni della Sardegna, mercoledi 15 settembre per 1.706.814 di bimbi e ragazzi delle Regioni Campania, Liguria, Marche, Molise e Toscana, il 16 settembre per 829.028 studenti del Friuli Venezia Giulia e della Sicilia. Last, but not least, gli ultimi a ritornare in classe saranno gli 813.853 alunni delle Regioni Calabria e Puglia, il 20 settembre.

E il titolare del Dicastero dell’Istruzione Patrizio Bianchi dice subito la sua da Bologna via etere, anzi via digitale terrestre. Un Ministro dell’Istruzione decisamente ecumenico quello apparso in diretta alle 8 in punto sugli schermi di Sky TG24 per inaugurare mediaticamente l’inizio delle lezioni dell’”Anno Scolastico che verrà”.

“Siamo tornati ad avere la gioia di avere le classi piene dei nostri ragazzi”, ipse dixit Patrizio Bianchi nel giorno tanto atteso in cui, dunque, quasi 4 milioni di studenti tornano a scuola in 10 regioni italiane.

Quella di quest’anno “è una scuola che deve ripensarsi ed essere più consapevole di se stessa” e che deve “farci sentire un Paese”– ha aggiunto a favor di telecamera Bianchi.

Poi un passaggio anche sulla Dad “La didattica a distanza conto di averla lasciata alle spalle”, sottolineando però che occorre adesso concentrarsi sull’aumento del “digitale in classe. Bisogna imparare a usare questi strumenti con capacità critica”.

Bianchi ha poi precisato che il Ministero è al lavoro proprio per fare in modo che in caso di una scuola in difficoltà con il Covid “non vada in difficoltà tutta la Regione”.

Infine, il Titolare di Viale Trastevere ha ricordato “Il 93% del personale scolastico è vaccinato”.

Sulla mascherina in classe “Non ho abbandonato l’idea di far togliere le mascherine laddove in classe siano tutti vaccinati: è la nostra direzione di marcia, è una indicazione chiara del decreto del 6 agosto. Stiamo lavorando da aprile ad una scuola nuova, più inclusiva affettuosa e stiamo lavorando anche su questo aspetto mascherine”. Chi vivrà, vedrà…oltre la mascherina. Marcello Di Meglio