Home Cronaca Cronaca Genova

Ultimatum Culmv, in caso contrario sciopero il 15 marzo

0
CONDIVIDI
Genova, manifestazione lavoratori portuali Culmv (foto di repertorio)

Le segreterie Filt Cgil, Fit Cisl ed Ultrasporti Genova, congiuntamente ai delegati, hanno deciso di indire uno sciopero dei soci della Culmv Paride Batini per venerdi 15 marzo. Se attuato, si tratterebbe del primo sciopero dopo 11 anni.

Filt Cgil Fit Cisl Uil Trasporti lanciano un ultimatum. Ovvero che lo sciopero verrà ritirato solo dopo aver ottenuto le seguenti risposte:

Sicurezza sul pagamento del prossimo stipendio.

La seconda convocazione del tavolo sull’organico porto per entrare nel merito delle questioni affrontate nell’incontro scorso.

La convocazione di un tavolo con tutti i soggetti interessati per garantire alla CULMV la continuità aziendale, quindi la chiusura dell’esercizio scorso.