Home Cronaca Cronaca Italia

UE: Italia in area rossa. Governo: nessun inasprimento misure. E la Liguria è da gialla

0
CONDIVIDI
Coronavirus (foto repertorio fb)

“Non c’è al momento alcuna ipotesi di inasprimento delle misure restrittive in Italia”.

E’ quanto ha appreso stasera l’agenzia Ansa da fonti di Governo, dopo che i responsabili dell’Unione Europea oggi hanno inserito l’Italia tra i Paesi UE con alcune zone che diventano “rosso scuro” perché ad alto rischio Covid.

“Le attuali misure e il sistema delle varie aree di criticità – hanno riferito da Roma – hanno permesso all’Italia di contenere la diffusione del coronavirus, che invece è esploso in altri Paesi europei. I dati, inoltre, dimostrano che gli interventi hanno rallentato la curva e, dunque, la linea cambierà solo in caso si presentino nuovi elementi”.

Questo orientamento del Governo, visto e considerato l’andamento della pandemia nella nostra regione, dovrebbe consentire nel fine settimana di tornare in area gialla.

Secondo quanto riferito ieri sera dal governatore Giovanni Toti, infatti, l’indice R(t) in Liguria è attorno a 0,8.

“Rispetto ad altre regioni – ha spiegato Toti – la situazione è in miglioramento. Continua a calare l’incidenza del coronavirus, a quota sotto 1,8 su 10mila persone, e con un indice R(t) attorno allo 0,80. I nostri dati sono molto precisi e spero ci portino presto in area di criticità gialla”.