Home Consumatori Consumatori Genova

Treni cancellati dal 26 al 30 dicembre tra Genova e Pegli

0
CONDIVIDI
Treni cancellati dal 26 al 30 dicembre tra Genova e Pegli

Treni cancellati, sulla linea Genova – Ventimiglia, dalle 15 del giorno di Santo Stefano fino alle 5 di mattina del 30 dicembre. La sospensione del traffico ferroviario è dovuta alla sostituzione del vecchio cavalcavia di via Martiri della Libertà, a Pegli.

Una parte dei treni soppressi sarà sostituita da corriere, altri treni deviati su itinerari alternativi, compresi quelli a lunga percorrenza. Tutti i convogli provenienti da Savona si fermeranno alla stazione di Voltri, mentre quelli in arrivo da Genova non andranno oltre Sestri Ponente.

I lavori sono effettuati da Rfi, la società delle infrastrutture delle Fs, per conto del Comune di Genova, che ha firmato una convenzione che stabilisce i rispettivi impegni. La spesa è di circa 2 mln, necessari per sostituire il sovrappasso sopra la linea ferroviaria, che mostra segni di progressivo degrado.

Modifiche alla circolazione
Nei giorni dello stop, quattro collegamenti tra Albenga e Milano, alcuni Intercity ed Eurocity Thello (il Milano-Marsiglia) saranno deviati e, per raggiungere il nord, percorreranno l’itinerario Savona – San Giuseppe di Cairo – Acqui Terme – Alessandria – Tortona. Le altre lunghe percorrenze faranno capolinea a Genova Principe, dove sarà possibile proseguire con i bus.

Nel tratto interrotto saranno attivi i collegamenti sostitutivi effettuati tramite bus.
Quattro collegamenti Albenga-Milano e viceversa, insieme ad alcuni treni Intercity ed Eurocity Thello saranno deviati percorrendo l’itinerario via Savona – San Giuseppe di Cairo – Acqui Terme – Alessandria – Tortona.

I collegamenti a lunga percorrenza faranno capolinea a Genova Piazza Principe dove sarà possibile proseguire con bus oppure saranno cancellati nella tratta Ventimiglia – Savona.
Nel periodo di interruzione ferroviaria saranno attivati i sotto servizi spostati nella passerella provvisoria varata nel mese di novembre.

Successivamente, come previsto dalla Convenzione siglata tra il Comune di Genova e RFI, si procederà con la messa in funzione del nuovo sovrappasso prevista nella primavera 2020, compreso lo spostamento dei sotto servizi, la ricostruzione del manto stradale e la realizzazione di nuovi marciapiedi, ringhiere e parapetti. ABov