Home Cronaca Cronaca Italia

Tragedia, 79enne ingrana marcia e uccide moglie 72enne. Coppia residente ad Albissola

0
CONDIVIDI
Incidente sul lavoro: autotrasportatore infilzato al braccio da uno spuntone di metallo

Ha ingranato per errore la marcia indietro del cambio automatico della sua auto e ha ucciso la moglie, che stava attraversando la strada da dietro la vettura.

La tragedia è avvenuta intorno alle 14 di oggi nella piazza centrale di Pontevico, tra Cremona e Brescia. La coppia risulta residente ad Albissola Marina, nel savonese.

La vittima, Natalina Muri, 72enne originaria di Robecco d’Oglio, è stata trascinata dall’auto per diversi metri. Durante la manovra la vettura ha colpito anche altri veicoli parcheggiati.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma per la pensionata purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Il marito 79enne, originario di Cremona, è stato ricoverato in ospedale in stato di choc.

La coppia si era spostata dalla Liguria per andare a trovare nel cremonese un parente ospite di una casa di riposo.

Indagini in corso dei carabinieri.