Home Politica Politica Genova

Toti: Liguria in area gialla, ma situazione complessa. Mantenere grande prudenza

0
CONDIVIDI
Governatore ligure Giovanni Toti (foto di repertorio fb)

“Da lunedì la Liguria sarà in area di criticità gialla. Anche se si tratta di una zona gialla molto complessa perché bisogna mantenere un grande profilo di prudenza ed è per questo che oggi e domani siamo in fascia arancione, per tenere sotto controllo la situazione il più possibile”.

Lo ha dichiarato stasera il governatore ligure Giovanni Toti.

“Per fortuna -ha aggiunto Toti – la campagna vaccinale sta andando molto bene. La Liguria è tra le regioni che hanno ricevuto più vaccini e quindi dobbiamo correre e dobbiamo riuscire a vaccinare il prima possibile i nostri over 75enni.

Se riusciremo a farlo entro marzo o al massimo entro aprile, potremo quasi azzerare i decessi per Covid, che non sarebbe sostanzialmente più un problema di sanità pubblica.

Per quanto riguarda le scuole, i nostri dati sono a cavallo tra le fasce gialla ed arancione e per questo precauzionalmente, come quasi in tutte le regioni, abbiamo posticipato di una settimana l’apertura in presenza delle scuole secondarie superiori per cui gli studenti proseguiranno con la didattica a distanza al 100% anche la prossima settimana, al termine della quale decideremo sulla base della situazione epidemiologica.

Lunedì cominceramo anche a discutere con il Governo sul prossimo Dpcm che il presidente del Consiglio firmerà il 15 gennaio, con le nuove norme che regoleranno nostre vite per i mesi a venire.

Anche alla luce di quelle norme decideremo come comportarci con il sistema scolastico della Liguria”.