Home Spettacolo Spettacolo Genova

Torna la Fiera di San Pietro alla Foce, viabilità e divieti

0
CONDIVIDI
La Fiera di San Pietro e Paolo nel quartiere della Foce

Festeggiamenti particolarmente sentiti a Genova per i Santi Pietro e Paolo e, come da tradizione, il weekend vedrà la fiera nel zona della Foce.

Quest’anno la manifestazione si svolgerà nelle giornate di sabato 30 giugno e domenica 1 luglio.

Le operazioni di vendita cominceranno alle 15 di sabato e termineranno verso la mezzanotte di domenica.

Saranno in totale 536 i banchi, di cui 495 di merci varie, 38 di prodotti alimentari (vendita dolci, frittelle, porchetta, formaggi, prodotti tipici, somministrazione bevande, ecc.), 2 di produttori di miele e 1 di produttori di formaggi. Gli operatori presenti provengono da quasi tutte le regioni d’Italia.

“Si tratta di una fiera importante, quella di San Pietro alla Foce, che ha radici nelle tradizioni più autentiche del nostro territorio – spiega l’assessore a Commercio e Turismo Paola Bordilli – credo fortemente nella valenza non soltanto commerciale, ma anche storica e culturale di questo tipo di manifestazioni per i genovesi e anche per i turisti”.

Quest’anno la Fiera si arricchisce anche con un momento di spettacolo, legato alla storia e alla cultura del territorio. Sabato 30 giugno alle 19 in via Cecchi, sulla pedana al centro dell’aiuola alberata tra via Casaregis e via Rimassa, spazio allo spettacolo con Marco Rinaldi, e i racconti su Genova e i genovesi tratti da “Storie Superbe”, una narrazione ironica adatta a ogni tipo di pubblico.

Cambio viabilità e divieto di sosta.

Dalla mezzanotte di venerdì 30 giugno alle ore 6 di lunedì 2 luglio saranno vietati transito e sosta nelle seguenti strade: via Casaregis tratto compreso tra corso Buenos Ayres e corso Italia/Marconi; via Pisacane tratto da piazza Palermo a via Casaregis; via Ruspoli tratto compreso tra corso Torino e via Casaregis; via Cecchi entrambe le direzioni da via Casaregis e corso Torino; via Morin da via Casaregis a via Rimassa; corso Italia solo lato mare; corso Marconi solo lato monte.

In corso Marconi lato monte e corso Italia lato mare, sino all’altezza dei Bagni Capo Marina, è previsto il solo divieto di sosta.