Home Cronaca Cronaca Genova

Topi d’auto ad Oregina: arrestati due tunisini

0
CONDIVIDI
Finestrino auto in frantumi (foto d'archivio)

La polizia ha arrestato nella flagranza di reato, due tunisini di 31 e 36 anni, per furto aggravato continuato in concorso.

La centrale operativa ha ricevuto ieri sera alcune chiamate da parte di cittadini che hanno segnalato due uomini con una bicicletta che infrangevano, in via Paleocapa e via Casaccia, i finestrini di auto in sosta e, con l’aiuto di una torcia, frugavano all’interno delle stesse.

Già nei giorni scorsi erano state segnalate scorribande nella zona in questione, pertanto i poliziotti, che avevano attenzionato l’area, sono intervenuti immediatamente riuscendo a bloccare i ladri, trovandoli in possesso degli arnesi atti allo scasso e della refurtiva.

I proprietari delle auto danneggiate sono stati rintracciati e, in sede di denuncia, si è provveduto a restituire quanto gli era stato asportato.

I ladri, già conosciuti dalle Forze dell’Ordine per i loro precedenti, sono stati arrestati e saranno processati questa mattina con rito direttissimo.