Home Cronaca Cronaca Genova

Stelle Michelin, Sartori: complimenti a San Giorgio di Genova e Orto di Moneglia

0
CONDIVIDI
Liguria, i due nuovi chef stellati Michelin (foto di repertorio fb)

“La Stella Michelin è un traguardo professionale e umano, ma significa anche anni di impegno e di sacrifici che chi lavora nel mondo della ristorazione e dell’accoglienza conosce bene.

Questo successo si raggiunge grazie a un lavoro collettivo, dove la bravura del singolo non può sostituire l’eccellenza della squadra.

Sapere che delle 36 nuove stelle Michelin assegnate all’Italia ben due sono state riservate nella nostra regione è una bellissima notizia che ci inorgoglisce e ci fa riflettere. Anche in Liguria possiamo osare anche nella ristorazione internazionale”.

Lo ha dichiarato oggi Augusto sartori, responsabile ligure del dipartimento ristorazione di Fratelli d’Italia, commentando il risultato della Liguria nel campo dell’eccellenza culinaria.

“Il partito di Giorgia Meloni – ha aggiunto Sartori – da sempre difende le eccellenze agroalimentari nazionali di cui la ristorazione, poi, diventa estensione.

Inoltre, sono note le battaglie di Fratelli d’Italia contro il ‘nutriscore’ che nuoce gravemente ai nostri prodotti e alla nostra cultura e tradizione culinaria.

Faccio i miei complimenti al collega e amico Danilo Scala per la nuova stella Michelin conquistata dal suo ristorante, il San Giorgio di Genova, e  congratulazioni ai due nuovi chef stellati, Graziano Caccioppoli del San Giorgio e Jorg Giubbani del ristorante Orto di Moneglia.

Mi auguro che questa sia la prima luminosa stella della loro carriera. A loro esprimo il mio più sentito ringraziamento per avere fatto avanzare la Liguria nel panorama della grande ristorazione internazionale”.