Home Sport Sport Genova

Spirit of Nerina in testa all’ Invernale del Tigullio

Spirit of Nerina di Marco Caglieris guida la classifica del Campionato Invernale del Tigullio. Regate spettacolari hanno caratterizzato le due giornate di gara.

0
CONDIVIDI
Un momento delle regate del Tigullio

GENOVA – La prima tappa del 44esimo Campionato Invernale Golfo del Tigullio è stata vinta da “Spirit of Nerina” l’ imbarcazione di Marco Caglieris.
Le regate sono state caratterizzate nella prima giornata da uno scirocco di 10-12 nodi a beneficio delle qualità tecniche dei partecipanti, nella seconda da un vento abbastanza sostenuto (8-10 nodi) in avvio, poi calato quasi a zero.

Fra gli ORC comandano Spirit of Nerina (Marco Caglieris, YC Como) nel Gruppo A e Melgina (Paolo Brescia, YC Italiano) nel Gruppo B. Melgina precede Baciottinho (Roberto Gagliardi-CV Bellano) e Tekno (Piero Arduino-LNI Genova). Due successi nella classe Libera gruppo A per Jonathan Livingston di Giorgio Diana (CN Lavagna), che guida davanti a Hellcat di Raffo-Leporatti-Valerio (LNI Sestri Levante) e Rewind di Luciana Bevilacqua (CN Lavagna). In classe Libera B Miran (Sergio Somaglia-CN Marina Genova) è in testa seguito da Azul (Andrea Alvise Pavoni-CN Lavagna).

Nella classe J80 si è registrata la rinnovata sfida tra J Bes (Alberto Garibotto-LNI Chiavari) e Jeniale Eurosystem (Massimo Rama-LNI Sestri Levante), con al terzo posto Montpress di Paolo Montedonico (YC Chiavari).

Il 44° Campionato Invernale Golfo del Tigullio è la tradizionale competizione di vela d’altura d’apertura della stagione invernale ligure, organizzata dal Comitato Società Veliche del Tigullio composto da CN Lavagna, CN Rapallo, CV San Margherita Ligure, le sezioni LNI di Chiavari, Rapallo, Santa Margherita Ligure e Sestri Levante, lo YC Sestri Levante unitamente allo YCItaliano di genova.
Tra i partner, vicini a questa manifestazione, Porto di Lavagna che garantisce gli ormeggi a tutti i partecipanti non in arrivo dal Tigullio per l’intera durata dell’evento e Quantum assieme a Grondona.

Queste le classifiche. ORC. Gruppo A:1) Koyre Spirit of Nerina (Caglieris, YC Como); 2) Chestress 2 (Giancarlo Ghislanzoni, YC Italiano); 3) Capitani Coraggiosi (Federico Felcini e Guido Santoro).

Gruppo B: 1)Melgina (Paolo Brescia-YCI); 2) Baciottinho (Roberto Gagliardi-CV Bellano); 3) Tekno (Piero Arduino-LNI Genova).

Libera gruppo A: 1) Jonathan Livingston (Giorgio Diana, CN Lavagna); 2) Hellcat (Raffo-Leporatti-Valerio, LNI Sestri Levante); 3) Rewind (Luciana Bevilacqua, CN Lavagna).

Libera B: 1) Miran (Sergio Somaglia,CN Marina Genova); 2) Azul (Andrea Alvise Pavoni, CN Lavagna); 3) Dea (Guido Cuniolo, LNI).

Classe J80: 1) J Bes (Alberto Garibotto, LNI Chiavari); 2) Jeniale Eurosystem (Massimo Rama, LNI Sestri Levante); 3) Montpress (Paolo Montedonico, YC Chiavari).
PAOLO ALMANZI