Home Sport Sport La Spezia

Spezia, Pecini si presenta: Squadra di valore

0
CONDIVIDI
Mercato Spezia, Kovalenko in arrivo dall'Atalanta
Spezia Calcio

Primo luglio vuol dire inizio di una nuova stagione calcistica e quella dello Spezia riparte da Riccardo Pecini, nuovo Chief Football Operations Officer, queste le sue parole a margine della conferenza stampa di presentazione:

 

“Ho scelto lo Spezia per l’idea di progetto sportivo e di sviluppo del club che mi è stata prospettata. Ho visto in questa società qualcosa di nuovo ed entusiasmante, adatto al il mio modo di vedere il calcio.

 

Il tempo è poco, ma proveremo a sfruttarlo tutto per cercare di fare la scelta migliore per il nuovo tecnico; stiamo facendo la miglior valutazione possibile, credo che sia meglio prendersi due giorni in più, ma esser pienamente convinti della decisione.

 

Il progetto doveva essere quello di arrivare in ritiro con una rosa composta da almeno venti elementi più qualche giovane. E’ inutile pensare al momento di operare al mercato senza allenatore, ciò avrebbe poco senso. Ritarderemo le operazioni possibili, cercando di accelerare poi a ridosso dell’inizio del ritiro.

 

Spero di contribuire alla crescita di questo club, sarebbe una grande soddisfazione vivendo in queste zone. Impegno e sviluppo, questi dovranno essere gli obiettivi.

 

Preservare il gruppo attuale, che ha fatto una stagione straordinaria è uno degli obiettivi, si tratta di ragazzi in crescita che vanno messi nelle migliori condizioni di poter lavorare. La scelta dell’allenatore deve essere su questa linea, a quel punto partiremmo almeno un minimo avvantaggiati.

 

Confermare un blocco che ha fatto così bene diventa fondamentale per affrontare la Serie A, ma è difficile rispondere senza un tecnico perché non è detto che tutti siano compatibili al 100% con il gioco che il nuovo allenatore vorrà proporre.

 

Servono valori di rispetto nei confronti del territorio, dei tifosi e di tutti quelli che gravitano intorno alla società. Questo è un principio per me basico sul quale costruire qualcosa che abbia un futuro importante.

 

Questa è una squadra che ha giovani di valore, bisognerà continuare su questo percorso e cercare di inserire insieme a giocatori esperti, fondamentali per il massimo campionato, anche un po’ di freschezza. La squadra lo scorso anno è piaciuta per brillantezza e aggressività, questo è il percorso che vogliamo intraprendere.

 

Oggi lo Spezia può prendere decisioni serenamente sulla base del progetto sportivo. Non siamo oggi nella difficoltà di dove accettare offerte. Ovviamente ascoltiamo tutti i fattori, compreso il volere dei calciatori, però in questo momento non c’è la necessità di fare alcun smantellamento o cessione strategica”.