Home Sport Sport La Spezia

Spezia-Como 5-1, pokerissimo per le Aquile in Coppa Italia

0
CONDIVIDI

Vittoria con pokerissimo di gol per lo Spezia contro il Como nell’esordio stagionale in Coppa Italia.

Succede poco nella prima frazione. L’occasione migliore ce l’ha Verde al 29’, fa partire il sinistro e Ghidotti è bravo a deviare fuori. Solo (tanti) calci d’angolo per gli uomini di Gotti, ma nulla di fatto. È Nzola a regalare il vantaggio ai suoi al 43’: assist volante di tacco di Gyasi, l’attaccante si libera dalla pressione di Binks e col pallonetto scavalca il portiere. La squadra di Gattuso protesta perché il giocatore angolano ha allargato il braccio, ma il silent check del Var conferma il vantaggio. La partita cambia registro nel secondo tempo.

Il Como inizia ad attaccare con decisione, Cerri cade in area al 49’: per l’arbitro non è rigore. Dall’altra parte del campo la difesa degli ospiti sbaglia una rimessa laterale, ma Guidotti salva su Nzola. Al 53’ l’attaccante dei liguri serve in area Verde, che manda fuori davanti al portiere.

Passa appena un minuto e Blanco sfrutta l’assist di Parigini per firmare il pari. Ritmi alti, al 58’ Kabashi atterra Bastoni in area: dal dischetto ci va Verde, che stavolta non sbaglia. C’è tempo anche per il tris della formazione di Gotti: al 71’ Strelec supera il portiere avversario e mette in cassaforte il passaggio del turno. Dilagano gli ospiti: tocco di mano in area di Binks, Nzola sigla la doppietta personale e fa 4-1 al 76’. Nel recupero c’è spazio anche per il debutto con gol in maglia Spezia di Daniel Maldini, entrato dalla panchina, in area controlla e fa gol su assist di Reca.