Home Sport Sport La Spezia

Spezia-Benevento 0-1, crisi aquilotti senza fine

0
CONDIVIDI
Spezia Calcio

Continua senza fine la crisi dello Spezia che non trova la svolta e cede in casa per 0-1 anche contro il Benevento.

Partita bloccata per buona parte della durata con le difese molto attente. Ma è sul finale che si accendono gli episodi.

Passa in vantaggio il Benevento al 42′: cross lungo di Tuia e colpo di testa di Tello, marcato da Vignali, con Scuffet che rimane a metà strada e viene infilato con un pallonetto. Al ’47 Maggio si fa espellere ma ormai è tutto deciso per l’ennesima sconfitta ligure.

fc

Il tabellino

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Vignali, Capradossi (39′ pt Terzi), Marchizza, Bastoni (28′ st Ramos); Bartolomei, M. Ricci, Maggiore; F. Ricci (13′ st Bidaoui), Gyasi, Ragusa. A disp. Krapikas, Desjardins, Mora, Delano, Gudjohnsen, Ferrer, Benedetti, Erlic, Buffonge. All. Italiano.

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Antei (40′ st Tuia), Caldirola, Letizia; Kragl (28′ st Tello), Hetemaj, Viola, Improta (1′ st Armenteros); Insigne, Coda. A disp. Manfredini, Gori, Rillo, Del Pinto, Sanogo, Basit, Gyamfi, Di Serio, Vokic. All. Inzaghi.

Arbitro: Marini di Roma 1 (assistenti Affatato di Vico Equense e Annaloro di Collegno; quarto uomo Amabile di Vicenza).

Marcatore: 42′ st Tello.

Note: spettatori paganti 1.239, con un incasso di 10.845 euro; abbonati 3.748 con quota non comunicata. Espulso al 47′ st per doppia ammonizione Maggio. Ammoniti Bastoni, Maggiore, M. Ricci. Angoli 4-7. Recupero pt 3′ e 5′ st.