Home Sport Sport La Spezia

Spezia-Ascoli, Maggiore: Pagata cara l’unica ingenuità

0
CONDIVIDI
Maggiore

Al termine della sfida pareggiata tra le mura amiche contro l’Ascoli, è il centrocampista aquilotto Giulio Maggiore, fresco di convocazione in Under 20, a presentarsi ai microfoni della stampa: “Avevamo retto bene nonostante l’inferiorità numerica, ma nel finale abbiamo pagato l’unica sbavatura di una gara in cui eravamo riusciti a non rischiare nulla.

Siamo partiti subito forte, determinati a tornare al successo, ma non siamo stati nè fortunati nè cinici, ma anche dopo l’inferiorità numerica il copione non è cambiato e con Marilungo eravamo riusciti a trovare il meritato gol del vantaggio; un vero peccato perchè abbiamo difeso molto bene per tutto l’incontro, non concedendo praticamente nulla all’Ascoli.

L’espulsione? Non ho visto bene la situazione. Credo sia stato l’Assistente a segnalare il fallo di Mora, ma diciamo che in precedenza, dentro l’area marchigiana, si erano verificate altre scorrettezze che avrebbero portato a sanzioni in nostro favore, senza che venissero ravvisate.

Juande ha disputato un’ottima gara ed è la dimostrazione che quando un gruppo è unito, anche chi ha trovato meno spazio fino ad oggi, può offrire una prestazione positiva non appena il mister decide di chiamarlo in causa; ora ci attendono sfide contro squadre di vertice, ma noi non ci tireremo certo indietro, e continueremo a dare il massimo fino alla fine del campionato”.

!-- Composite Start -->
Загрузка...