Home Cronaca Cronaca Genova

Si barrica in casa per evitare il carcere: 56enne con problemi psichiatrici arrestato

0
CONDIVIDI
Genova, carcere di Marassi (foto di repertorio)

Si barrica in un appartamento di Sampierdarena tenendo in ostaggio un amico perché non voleva andare in carcere.

A seguito dell’intervento dei carabinieri un italiano di 56 anni, con problemi psichiatrici, ieri è stato preso e accompagnato a Marassi.

Ora dovrà scontare un anno e 10 mesi di reclusione.

I militari erano andati a notificargli l’ordine di carcerazione su ordine dell’autorità giudiziaria, emanato dopo una condanna definitiva per violenza sessuale su minore, quando il 56enne si è barricato in casa e ha chiuso dentro un amico che era con lui in quel momento.

Dopo un primo tentativo, dal Comando provinciale di Genova si è deciso di inviare un “negoziatore” che ha avviato trattative durate quattro ore.

Alla fine, i carabinieri hanno deciso di entrare in casa attraverso una finestra lasciata aperta. Il 56enne è stato quindi immobilizzato e l’ostaggio è stato liberato.