Home Cultura

Sestri Levante, le iniziative di maggio a Palazzo Fascie

0
CONDIVIDI
Sestri Levante
Palazzo Fascie di Sestri Levante (Mediaterraneo Servizi)

I bambini e il mondo della scuola sono al centro delle iniziative organizzate dal Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi, tramite il Sistema Bibliotecario Urbano e il MuSel – il Museo Archeologico e della Città, in collaborazione con l’associazione A.Bi.Ci.

Si parte giovedì 5 maggio, alle 17, quando in sala Bo (palazzo Fascie), si terrà la presentazione del libro per bambini La scuola è di tutti di Cinzia Pennati. Dialogherà con l’autrice Antonio Panella, teatrante, educatore e insegnante.
Il romanzo nasce intorno ad un fatto di cronaca accaduto proprio a un alunno della scrittrice, un bambino straniero e disabile che subisce un atto razzista durante un’uscita didattica. Partendo da questo episodio Cinzia Pennati cerca di raccontare una scuola capace di inclusione e accoglienza, in cui il genere sentito abbia più valore degli stereotipi che incastrano non solo le femmine ma anche i maschi in percorsi già stabiliti, in cui la diversità è una risorsa e le fragilità possono essere raccontate, in cui ci si preoccupa del “come si sta” e del come si apprende, non solo del cosa e del quanto. Il libro tratta di povertà, razzismo, intercultura, discriminazioni, bullismo, autismo l’autrice lo dedica “a tutte le bambine e i bambini che non vengono visti e agli adulti che fanno di tutto per vederli davvero”.
La partecipazione è gratuita e fa parte delle iniziative de Il Maggio dei Libri, campagna nazionale a cura del Centro per il Libro e la Lettura che ha l’obiettivo di sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile. Il tema per il 2022 è ContemporaneaMente. Leggere per comprendere il passato, il presente, il futuro. Tutte le iniziative sono disponibili sul sito https://www.ilmaggiodeilibri.cepell.it/.

Sabato 7 maggio, sempre alle 18, in sala Bo, verrà presentata l’antologia “Dieci racconti per la Liguria”, esito del concorso letterario ideato dalla casa editrice pisana Dream Book, che ha una sede anche a Genova coordinata da Flavia Dorina Copello. Nel corso del pomeriggio interverranno Stefano Mecenate con letture di Monica Anna Corpetti. Il ricavato della vendita dei libri sarà destinato al Centro Ricerche dell’Ospedale Pediatrico Giannina Gaslini di Genova. Anche in questo caso la partecipazione è gratuita e aperta a tutti.

A metà mese appuntamento con i Kid Pass Days, un evento nazionale che ha come motto “La cultura scende in pista”: in programma un weekend molto intenso e interamente dedicato ai bambini e alle famiglie. Sabato 14 maggio, alle 17, in sala Expo al secondo piano di Palazzo Fascie, verrà inaugurata la mostra bibliografica La scuola di Mario Lodi. La mostra, visitabile gratuitamente tutti i giorni fino al 28 maggio, con orario 9-13 e 14-17, è curata dal Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi, tramite il Sistema Bibliotecario Urbano e il Museo Archeologico e della Città di Sestri Levante, in collaborazione con il Centro Sistema Bibliotecario della Città metropolitana di Genova e con Alfredo Gioventù e Daniela Mangini e ha il patrocinio dell’Associazione Italiana Biblioteche – Sezione Liguria e del Comitato promotore Centenario Mario Lodi 1922-2022. L’esposizione ha lo scopo principale di avvicinare i visitatori alla figura di Mario Lodi: lungo il percorso espositivo viene presentata una selezione della vasta produzione editoriale dedicata alle opere di Mario Lodi, perché le sue opere sono state pubblicate più volte nel corso degli anni, a testimonianza della validità del messaggio che contengono, che travalica lo scorrere del tempo proprio perché legato alle caratteristiche che tutti i bambini hanno e hanno sempre avuto: un’insaziabile curiosità e il forte desiderio di “fare” le cose in prima persona per farle davvero proprie.

Domenica 15 maggio, sempre in occasione dei Kid Pass Days, e al motto de “La cultura scende in pista”, in programma una giornata interamente dedicata alla bicicletta, alla natura, al senso dello sport e ai bambini e alle loro famiglie. Il cuore pulsante delle attività sarà Riva Trigoso: a partire dalle 10.30 la Federazione Italiana Giuoco CicloTappo sarà a disposizione per piccole dimostrazioni e per far giocare grandi e piccoli a CicloTappo, sul lungomare di Riva ponente. Il CicloTappo è il nome con il quale è stato ufficializzato un gioco molto diffuso all’epoca dei nostri nonni: veniva giocato con i tappi “a corona” delle bibite gasate, generalmente personalizzati con figurine di ciclisti, su una pista o in spazi all’aperto, dando la spinta al tappo con uno scatto del dito, e dando così vita a una competizione analoga a una corsa ciclistica. Alle 14.30, mentre si svolgerà la prima tappa della gara del Campionato italiano di Ciclotappo, dal Parco Mandela partirà BimbimBici, la pedalata curata da Fiab Tigullio – Vivimbici e LabTer Tigullio, e organizzata assieme a Sistema Bibliotecario Urbano e MuSel, adatta a tutti e con la partecipazione speciale di Serena Malabrocca, nipote del ciclista Luigi Malabrocca. Serena Malabrocca sarà poi una dei protagonisti dell’iniziativa che si terrà a fine pomeriggio: alle 17.30, nella sala polivalente della Biblioteca del mare di Riva Trigoso, la presentazione della graphic novel Malabrocca. Un uomo solo… al fondo di Roberto Lauciello. Dialogheranno con l’autore la stessa Serena Malabrocca, che accompagnerà l’incontro con aneddoti e testimonianze sul nonno famoso ciclista, e lo scrittore Mario Dentone, appassionato da sempre anche di sport.
Tutte le iniziative previste per domenica 15 maggio in occasione dei Kid Pass Days sono gratuite e aperte a tutti.