Home Cronaca Cronaca Genova

Senegalese riconosciuto quale autore di uno scippo: arrestato

0
CONDIVIDI
Un arresto della Polizia (foto di repertorio)

La Polizia ha effettuato ieri pomeriggio un fermo di PG nei confronti di un senegalese di 21 anni gravemente indiziato per furto con strappo.

Tutto inizia il 22 marzo scorso quando, in vico San Cristoforo, una genovese di 82 anni viene scippata da un giovane, poi fuggito, che le strappa dal collo due collane molto preziose sia dal punto di vista economico che affettivo.

La vittima poi si reca presso il Commissariato di Prè dove, in sede di denuncia, fornisce una descrizione molto dettagliata e precisa dello scippatore.

Ieri pomeriggio l’epilogo; su delega del PM gli uomini di Prè convocano l’anziana signora presso il Commissariato per mostrargli alcune foto estrapolate dal sistema in uso alle forze dell’ordine.

Durante tale visione la donna riconosce tra tutte le foto, senza ombra di dubbio e senza esitare minimante, il 18enne come l’autore dello scippo.

A quel punto iniziano le ricerche del giovane ladro che culminano con il suo rintraccio in zona Darsena dove era stato appena fermato, per un normale controllo, da una pattuglia dei Carabinieri.

Il giovane viene accompagnato in Questura e sottoposto alla ricognizione di persona in stile americano infatti il 18enne, in compagnia di altri due giovani estranei ai fatti, viene fatto accomodare nell’apposita stanza a adibita alle individuazioni di persona dove l’anziana ed arzilla signora lo riconosce nuovamente e senza minima esitazione come l’autore dello scippo subito nel mese di marzo.

Il giovane ladro, irregolare sul territorio e senza fissa dimora, è stato messo a disposizione del PM.