Home Cronaca Cronaca Genova

Senegalese evade dai domiciliari e ferisce agenti a Principe

0
CONDIVIDI
Polizia (foto di repertorio)

Un senegalese di 36 anni, pluripregiudicato, è stato arrestato, questa notte, dalla polizia per evasione, violenza, minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e danneggiamento aggravato.

Una pattuglia durante il normale servizio di controllo del territorio ha notato il cittadino straniero urlare e sbracciarsi all’ingresso di una struttura alberghiera in Via Bersaglieri d’Italia a Genova Principe

Avvicinato per un controllo, il 36enne si è rivelato subito molto aggressivo verso gli agenti, rivolgendo loro frasi volgari e offensive, minacciandoli e sfidandoli allo scontro fisico.

Da accertamenti è risultato a suo carico un provvedimento cautelare degli arresti domiciliari dal 21 febbraio 2018 che, con tutta evidenza, non stava rispettando.

L’uomo, condotto in Questura, ha continuato a dare in escandescenze, scagliandosi contro cose e persone fino a colpire con inaudita violenza un agente con un pugno al volto provocandogli lesioni sanabili in 30 giorni.

Un altro poliziotto è stato ferito da un calcio prima che il senegalese fosse riportato alla calma.

L’uomo sarà giudicato per direttissima questa mattina.