Home Cronaca Cronaca Imperia

Sanremo, Toti: arriverà area gialla con scuole chiuse. Ventimiglia arancione rafforzata

0
CONDIVIDI
Sanremo (foto di repertorio fb)

Genova, 28 febbraio. “Nell’estremo Ponente ligure continua la campagna di vaccinazione dei lavoratori transfrontalieri, visto il fronte molto caldo a causa della vicinanza con la Francia, con circa mille vaccini eseguiti in due giorni nella zona di Ventimiglia. Stiamo lavorando per capire se sia possibile anticipare alcune vaccinazioni con siero AstraZeneca, che s’inizieranno comunque su tutto il territorio regionale, con l’obiettivo di mirarle su questo territorio perché il Distretto sanitario 1 di Ventimiglia e il Distretto 2 di Sanremo registrano un’incidenza del coronavirus superiore a quella del resto della nostra regione”.

Lo ha dichiarato stasera il governatore ligure Giovanni Toti, ricordando che l’ordinanza regionale con l’area arancione rafforzata per entrambi i territori dei Distretti sanitari dell’Asl1 Imperiese è in vigore fino alla mezzanotte di venerdì 5 marzo.

“Pertanto – ha aggiunto Toti – c’è bisogno di intervenire in fretta. Il Distretto 1 dell’Asl 1 resterà in area di criticità arancione rafforzata, nel Distretto 2 arriverà l’area gialla, seppure con scuole e parchi chiuse, ma stiamo monitorando costantemente la situazione, pronti a prendere misure ulteriori se queste dovessero servire.

In ogni caso i dati dicono che il coronavirus sta circolando in modo sostenuto, non possiamo abbassare la guardia.

Sul fronte dei vaccini chiudiamo la settimana con 19mila inoculazione eseguite come promesso. La prossima settimana supereremo le 20mila. Dal 9 marzo con l’avvio delle vaccinazioni anche con le dosi di AstraZeneca, tramite i medici di famiglia, arriveremo a 30mila per il mese aprile”.